Il precursore di Pantone


Nel 1692, A.Boogert, in un volume di 800 pagine, oggi conservato in Francia, nella Bibliothèque Méjanes in Aix-en-Provence, aveva descritto le modalità per ottenere diverse gradazioni di colore.